VOLARE IN SICUREZZA
Acquista un volo
      Prenota un parcheggio
      Noleggia un auto

          Attività e procedimenti

          SAVE, in qualità di gestore aeroportuale, svolge prevalentemente attività finalizzata all’erogazione di servizi.

          SAVE esercita attività amministrativa, ai sensi della l. 241/1990, principalmente agendo quale stazione appaltante, ai fini dell’affidamento di appalti di lavori servizi e forniture.

          I dati e le informazioni relative a tale tipologia di procedimento amministrativo sono rinvenibili nella sezione dedicata (Bandi di gara e contratti).

          ***

          In forza di delega ENAC (ente espropriante), SAVE (in qualità di soggetto promotore dell’esproprio) ha condotto un procedimento espropriativo finalizzato all’acquisizione di aree contermini al sedime aeroportuale destinate alla realizzazione di opere previste dal Master plan dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia al 2021.

          Si riportano di seguito le principali informazioni attinenti al citato procedimento di esproprio:

          Tipologia di procedimento: procedimento espropriativo disciplinato dal DPR 327/2001.

          Soggetti titolari di poteri autoritativi interessati nel procedimento espropriativo: 

          • ENAC → Ente Espropriante;
          • Demanio Pubblico dello Stato-Ramo Aeroportuale → Soggetto beneficiario dell’esproprio;
          • SAVE → Soggetto promotore dell’esproprio e soggetto delegato da ENAC (ente espropriante) a condurre il procedimento in ottemperanza alle prescrizioni di cui al DPR 327/2001, ad emanare i decreti di esproprio e darvi esecuzione mediante l’immissione in possesso a favore del beneficiario (Demanio Pubblico dello Stato Ramo Aeroportuale).
          • La procedura di esproprio si è conclusa nel corso del 2019 con l’emissione dei decreti di esproprio e le relative immissioni in possesso a favore del Demanio Pubblico dello Stato.

           

          Nel corso del 2019 sono stati, altresì, emanati i decreti di occupazione temporanea per la realizzazione delle opere di cui al bacino di laminazione, a loro volta previste nel Master Plan dell’Aeroporto di Venezia al 2021, approvato in via definitiva da ENAC con decreto prot. n. 0058186-P del 31/5/2018, pubblicato sulla GURI n. 66 del 9/6/2018.

          La procedura di occupazione temporanea è ancora in corso. Il termine di 12 mesi previsto per la conclusione della stessa è stato, infatti, sospeso a seguito dell’emergenza Covid-19. Il termine finale è stato conseguentemente differito.

           

          Ufficio del procedimento: Responsabile Unico del Procedimento Ing. Corrado Fischer.

          Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi ai seguenti contatti:

          Hai lasciato inutilizzato il tuo pc?
          Con questo screensaver abbiamo permesso al tuo monitor
          di ridurre i consumi di energia
          Clicca in qualsiasi punto per riprendere la navigazione